nel cassetto.

Menu e Ricerca

Trees | arancione

fra-blog-blog-blog

La suoneria della mia sveglia si chiama creamy, che cosa dolce. Ricordo di aver ideato una geniale fragranza per Dior quando avevo 10 anni, si trattava di una nuova eau al profumo di crema pasticcera. Come quella non c’è niente, sia chiaro, mi dispiace, proprio non si può confutare. Quando vado a trovare la Lucia, lei cerca sempre di […]

Continua

Trees | giallo

fra-blog

I mercoledì sono sempre più freddi, ed io vado a caccia di giallo. Mi sono seduta sul tavolino di un bar, il primo aperitivo dopo secoli. Mi ero dimenticata completamente il sapore di un aperitivo, è un rito che avevo perso. L’aperitivo sa di attesa per ciò che sarà, di incontro, di occhi che si […]

Continua

Mi minore

ciocco-blog

Ci sono giorni in mi minore. Ad esempio, i giorni in cui vorresti (quasi) solo dormire, quelli in cui ti fondi con le coperte e immagini di scrivere un libro o ne leggi uno e ci entri dentro, i giorni in cui ti addormenti e sogni un tuo compagno di classe delle elementari che avevi […]

Continua

Behind the wall

bluedem

Ieri niente blog. Volavano, perlopiù pindaricamente, già troppe parole sul web. Questo è un piccolo cassetto, da sempre riempito con sogni, pensieri, ideali, flussi di coscienza, ricordi e colori, niente di più, niente di meno. Ci sono cose che non serve raccontare, posizioni che non è necessario prendere, perché c’è un’altra pasta qui dentro, è […]

Continua

ORA

img_2954

Questo primo pensiero sarà un pensiero sintetico, ma non per forza breve, e non per forza di ispirazione filosofica. Mi sono resa conto di quanto la vita possa essere, appunto, sintetica. No, non mi sto riferendo alla routine, perché spesso la quotidianità può essere più ricca di emozioni di qualsiasi altro evento particolare, inteso, più che come diverso-dal-generale, diverso […]

Continua

Merenda #8: We are the wild youth

hqdefault

*per merenda: una gricia (proibita) in un luogo ruspante a Roma sud. Sì, io li amo i luoghi ruspanti. Sì, siamo in tour e la merenda è un rito non propriamente contemplato. Ma il ritorno nella capitale ci ha riportati in un luogo a me caro, dove non andavo dal mio compleanno. Già, il mio compleanno, […]

Continua

Merenda #7: Everybody’s looking for something

large

*per merenda: una tisana e una barretta di sesamo. Camomilla alla vaniglia e miele. Mi abbraccia già da qualche mese. In realtà ho notato che in tour mi dimentico di fare merenda, e qualsiasi cosa io possa mangiare, so già che tanto mi rimarrebbe sullo stomaco. Agitazione sempre a mille, però almeno bevo un sacco […]

Continua

Merenda #6: Look me in the eyes again

merenda-6

*per merenda: vorrei essere semplice e autentica questa volta, vorrei essere semplice e autentica come una volta, e rispolverare la parte più pura di me, che è fatta di latte coi biscotti. Quello che preparavo per Babbo Natale, quello che non potrei più bere, quello che non potrei più mangiare. È tutto molto simbolico ma […]

Continua

Merenda #5: I belong with you

francesca-merenda-5

*per merenda: prendete una radice di zenzero, lavatela e, senza sbucciarla, tagliatela a pezzetti. Mettete il tutto in un pentolino con dell’acqua a bollire. Raggiunti i 100 gradi, versate in un mug giallo e bevete. Lo zenzero sfiamma, drena, stimola ed è antiossidante. Da sei mesi è il sapore di ogni preconcerto.* I don’t know […]

Continua

Merenda #4: We still be there

fra-blog

*per merenda: un ovetto Kinder. Okay, è una cosa un po’ nostalgica, però è estremamente interessante. Perché hanno fatto proprio un uovo? Perché di due colori? Alle elementari era un must, ma era anche lo sfizio proibito dalla pediatra. Non mi è mai piaciuto il cioccolato al latte, nemmeno quello dell’uovo di Pasqua (ah forse […]

Continua
Pagina 1 di 5 1 2 3 5
Premi "Invio" per cercare.